***Venerdì 25 Ottobre alle ore 18.00 a Palazzo Beneventano: “I Motti chi ti lassanu?” Conversazione con Elio Cardillo ***
Home Articoli Conferenze "Xirumi: il Santuario"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Share

“Passaggio di Consegne tra Presidenti”

e

Conferenza  “XIRUMI: il Santuario”

 

Una serata all’insegna della gioia, della commozione e della cultura quella che ha avuto luogo, nei locali del Sant’Alphio Palace Hotel di Lentini (SR), venerdì 29 gennaio 2016, organizzata dall’Archeoclub “Alfio Sgalambro” di Lentini, per celebrare l’insediamento del nuovo Presidente, prof. Pippo Cosentino, e i ringraziamenti, al Direttivo e ai Soci, della Presidente uscente prof.ssa Maria Arisco. Ha arricchito l’evento l’interessante conferenza sul tema: “Xirumi: il Santuario”.tenuta dall’archeologo dott. Italo Giordano, uno studioso esperto conoscitore e “custode” dei beni culturali e ambientali del nostro Territorio, e non solo, e un grande amico dell’Archeoclub, “Guida” preferita negli ultimi anni, di tutte le escursioni / visite effettuate e in fieri.

Il nuovo Presidente ha aperto l’incontro con i rituali saluti agli Ospiti tra cui l’Ass. alla Cultura, dott.ssa Maria Commendatore e la dott.ssa Corinne Valenti dell’Ass. Culturale “Sicilia Antica Lentini Carlentini”, e ai Soci intervenuti, come sempre, numerosi. Ha continuato dando delle utili informazioni sulle attività programmate per il mese di febbraio che, insieme ai numerosi ed interessanti inviti ricevuti, costituiscono una ricca agenda di impegni, invitando i Soci a partecipare numerosi e con il consueto entusiasmo.

Ha preso la parola, a questo punto, la Presidente uscente Maria Arisco che, commossa come non mai, dopo gli affettuosi saluti ai convenuti, è passata a ringraziare tutti quelli che l’hanno collaborata in questo cammino, lungo oltre sette anni, denso di attività e di impegni ,“vi ringrazio tutti con tutto il cuore per avermi sopportata e supportata”, ha detto. Originale e creativa, come sempre, Maria ha voluto ringraziare tutti i componenti del Direttivo offrendo ad ognuno un grazioso cadeau di ceramica, confezionato a bomboniera, accompagnato da un bigliettino riportante un suo pensiero, particolare per ognuno, scritto di suo pugno. Ha ringraziato: Nuccio Fisicaro (segretario), Alfio Scapellato (tesoriere), Saro Scifo (segretario), Nuccia Sortino (vice presidente), Pippo Cosentino (consigliere), Maria Nigro (consigliera), Delfo Inserra (consigliere e amministratore del sito Archeo Web), Salvo Vicari (consigliere) e Maria Marino (consigliera). Ha voluto ringraziare, inoltre, con un bel mazzo di rose rosse, le due Socie Marisa Cardillo (addetta stampa) e Carmela Vacante (fotografa e addetta stampa web) per il prezioso lavoro di informazione e di immagine realizzato pur non facendo parte del Direttivo. Il tutto suggellato da una miriade di scatti fotografici. Ma i suoi commossi ringraziamenti si sono estesi anche ai componenti delle Commissioni per il Premio “Pisano Baudo” e ai Soci che l’hanno collaborata nella scelta delle opere da restaurare e restaurate dalla dott.ssa Damico, che ha ringraziato in particolare. Ha concluso dicendo: “vi abbraccio tutti con tanto affetto, io sarò sempre qui, accanto a voi!”

Pippo ha ringraziato Maria per l’eccellente lavoro svolto e per il sostegno che darà, nel nuovo ruolo di past Presidente, per continuare a lavorare, in amicizia e serenità su un “sentiero” già tracciato con tanto sapiente e assiduo impegno, per dare il massimo per il Club e per i Soci. Ha aggiunto che, nella continuità, l’organigramma del Direttivo non subirà cambiamenti, fatta eccezione per il ruolo di segretario che passa a Maria Nigro essendosi ritirato, per motivi di salute, Saro Scifo.
Il Presidente è, poi, passato al suo discorso programmatico dal quale si evince il fermo proposito di continuare a lavorare in sinergia con gli Enti Pubblici, con le Associazioni Culturali che lavorano nel Territorio, con le Parrocchie e, soprattutto, con le Scuole tra cui l’Istituto professionale “A. Moncada” Alberghiero e per il Turismo, dove è stato Preside per molti anni: “bisogna portare le conoscenze ai giovani; senza conoscenza non c’è amore e rispetto dei Beni del Territorio"; ha detto, "è necessario preparare delle figure professionali con le competenze specifiche adeguate per consentire loro di poter lavorare nel territorio” . Ha dato successivamente altre informazioni riguardanti lo svolgimento delle attività (conferenze, escursioni guidate, viaggi ecc.) e della loro realizzazione temporale tra cui un imminente corso di informatica per i Soci che ne faranno richiesta.
Ha aggiunto, avviandosi alla conclusione, che l’Archeoclub di Lentini continuerà ad esercitare la sua funzione di”Sentinella” per promuovere la conoscenza, la salvaguardia, la cura e il rispetto dei Beni Culturali e Ambientali del nostro Territorio e non solo.

Da menzionare l’intervento del socio dott. Turco volto a sollecitare la formazione di un gruppo preparato per l’accoglienza, in luogo da designare, dei Gruppi che verranno in visita a Lentini e l’utilizzo del restaurato Palazzo Beneventano, già in stato di abbandono. Ha risposto l’Ass. alla Cultura dott.ssa Commendatore dicendo che il Comune ha cominciato a fare qualche passo in questa direzione con l’assegnazione del Convento dei Cappuccini alla custodia della Associazione Culturale “Sicilia Antica Lentini Carlentini”.

A seguire la conferenza del dott. Italo Giordano su “Xirumi: il Santuario”, un sito archeologico di origine arcaica in località Scirumi - Fiumefreddo presso Lentini dove sono state fatte delle osservazioni preliminari sui materiali e le strutture dalle Apoikiai al 480 a.C. Con il supporto di numerose immagini, proiettate su schermo, il Relatore ha fornito delle dettagliate informazioni sulla localizzazione geografica del sito, sulle metodologie usate per lo studio e la ricerca, sui vari frammenti di manufatti ivi trovati, sulle strutture tra cui una molto interessante paragonata a strutture analoghe, molto meglio conservate, poste in altri siti siciliani, denominate “Bothros”. Trattasi di strutture murarie circolari formate da blocchi di materiale calcareo, con al centro un pozzetto atto a raccogliere i liquidi delle vittime, utilizzate per fare sacrifici agli Dei (Apollo).
Entrare nel merito specifico dei contenuti del tema trattato non è possibile perché, venendo a mancare il supporto delle immagini, non sarebbe di grande utilità per il lettore.
Noi restiamo in attesa che con la sua esperta guida il dott. Giordano ci accompagni, in un prossimo futuro, in visita al Santuario di Xirumi, per osservare e godere di presenza questo tesoro del nostro Territorio.
L’interessante serata si è conclusa con i ringraziamenti del Presidente e con un cocktail offerto dal Club.

Ultimo aggiornamento (25-02-17)

 
Login
Area Riservata ai Soci



Hai dimenticato:
OTTOBRE

Venerdi 25

Palazzo Beneventano ore 18.00
“I Motti chi ti lassanu ?” Conversazione con Elio Cardillo.



Venerdi 25

Palazzo Beneventano ore 18.00
“I Motti chi ti lassanu ?” Conversazione con Elio Cardillo.



Venerdi 25

Palazzo Beneventano ore 18.00
“I Motti chi ti lassanu ?” Conversazione con Elio Cardillo.



Venerdi 25

Palazzo Beneventano ore 18.00
“I Motti chi ti lassanu ?” Conversazione con Elio Cardillo.



Venerdi 25

Palazzo Beneventano ore 18.00
“I Motti chi ti lassanu ?” Conversazione con Elio Cardillo.



Venerdi 25

Palazzo Beneventano ore 18.00
“I Motti chi ti lassanu ?” Conversazione con Elio Cardillo.



Venerdi 25

Palazzo Beneventano ore 18.00
“I Motti chi ti lassanu ?” Conversazione con Elio Cardillo.



Venerdi 25

Palazzo Beneventano ore 18.00
“I Motti chi ti lassanu ?” Conversazione con Elio Cardillo.



Venerdi 25

Palazzo Beneventano ore 18.00
“I Motti chi ti lassanu ?” Conversazione con Elio Cardillo.



Venerdi 25

Palazzo Beneventano ore 18.00
“I Motti chi ti lassanu ?” Conversazione con Elio Cardillo.



Venerdi 25

Palazzo Beneventano ore 18.00
“I Motti chi ti lassanu ?” Conversazione con Elio Cardillo.



Venerdi 25

Palazzo Beneventano ore 18.00
“I Motti chi ti lassanu ?” Conversazione con Elio Cardillo.



Venerdi 25

Palazzo Beneventano ore 18.00
“I Motti chi ti lassanu ?” Conversazione con Elio Cardillo.



Venerdi 25

Palazzo Beneventano ore 18.00
“I Motti chi ti lassanu ?” Conversazione con Elio Cardillo.



Venerdi 25

Palazzo Beneventano ore 18.00
“I Motti chi ti lassanu ?” Conversazione con Elio Cardillo.



Venerdi 25

Palazzo Beneventano ore 18.00
“I Motti chi ti lassanu ?” Conversazione con Elio Cardillo.



Associazione
Calendario
«—  ottobre 2019  —»
lmmgvsd
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031 
Statistiche
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter

Oggi1674
Ieri1893
Settimana1674
Mese37154
Totale2400307
Meteo Lentini